sabato 8 giugno 2013

Il naso nei libri


Il gruppo di cui facevo parte, Il Sofà del Lettore, non esiste più.
La cosa mi fa tanta malinconia, ma i motivi e le ragioni che hanno indotto Deborah, la creatrice, a chiuderlo sono privati e non sindacabili.
Restava un vuoto dentro di me, però.
Gli incontri mensili del Gruppo di Lettura erano balsamo e nutrimento, oltre ad essere estremamente divertenti...
Il Gruppo de "Il Sofà del Lettore" nasce e muore con Deborah, ma nulla mi vieta di creare io stessa un nuovo gruppo, raccogliendo i naufraghi del precedente.
Detto - Fatto!!!
E così è nato il Gruppo "Il naso nei libri", che raccoglie l'eredità del Sofà e si svilupperà autonomamente.

Intanto il prossimo incontro si svolgerà regolarmente il 9 luglio e parleremo del romanzo di Marcela Serrano - L'albergo delle donne tristi.

Il libro l'avevo già letto anni fa, mi era piaciuto tantissimo e sono davvero ansiosa di riprenderlo in mano.


Mi sono gettata in una nuova avventura.
Non ho mai gestito un Gruppo di Lettura e spero davvero che i miei compagni di viaggio sappiamo essere pazienti e possano darmi una mano.
Intanto ci incontreremo tutti a casa mia per un pic-nic il 16 di giugno. Li discuteremo le modalità, i tempi, i modi di questa nuova gestione.
E' un'avventura, una nuova sfida che raccolgo con curiosità ed entusiasmo.

Ecco il link del blog

http://ilnasoneilibri.blogspot.it

E questo è l'indirizzo del gruppo su Anobii

http://www.anobii.com/groups/019eb06fe9ed8b57d4/

Speriamo di riuscire ad essere all'altezza e di non deludere nessuno!!!
Un abbraccio
Francesca

9 commenti:

  1. non so come sia un gruppo di lettura. Io quando leggo un libro che mi piace molto dopo lo racconto a tutti, ma questi innamoramenti non sono così frequenti. Mi farei condurre volentieri da te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È molto semplice. Quando ci incontriamo, una volta al mese, parliamo del libro che abbiamo letto e ne estraiamo un altro a sorte, da un elenco che abbiamo scelto, da leggere x l'incontro successivo. È un gruppo reale, non virtuale, quindi se non sei di Udine o dintorni, non puoi partecipare. Pero' nulla mi vieta di fare in modo che, attraverso il blog, uno possa partecipare anche da lontano.
      Il mio ruolo è sostanzialmente quello di organizzare l'incontro mensile, in genere in una trattoria, raccogliere le adesioni, tenere i contatti, aggiornare il blog e il gruppo Anobii e... poi vedrò!!!
      comunque mi hai dato un'idea. Se vorrete seguire il gruppo e partecipare, si potrà farlo virtualmente. Magari all'incontro potro' leggere i commenti più interessanti. Dovrete ovviamente leggere il libro proposto e mandare un commento sul blog qualche giorno prima dell'incontro reale...
      Penso che la cosa si possa fare!!!
      Un bacio
      Francesca

      Elimina
  2. Vai Francesca!!!vedrai che il tuo gruppo sarà un successone!!!Sicuramente saprai portare all'interno del gruppo tutto il tuo amore e la tua passione per la lettura e la condivisione!
    un bacione!

    RispondiElimina
  3. Che bella cosa, davvero un'iniziativa interessante, spero proprio che il tuo nuovo gruppo vada bene!!

    RispondiElimina
  4. Faccio parte, da anni, di un gruppo di lettura ad alta voce e questa bella iniziativa, pur meravigliosa, non è che un seme per ben altro che da lì nasce. Tu saprai seminare, Francesca, so che sarà così e sono lieta per tutto l'entusiasmo che sento in te. Sei un vulcano!
    In bocca al lupo per questa bella e neonata avventura.
    Buona domenica.
    Sari
    P.S.: Non ho letto il libro di Marcela Serrano ma lo cercherò.

    RispondiElimina
  5. Grazie del sostegno. Vedremo come si svilupperà.
    Le persone che fanno parte del gruppo sono molto carine e sono certa che mi daranno una mano. Dividersi i compiti è sempre la cosa migliore!!!
    Un bacio
    Francesca

    RispondiElimina
  6. Quando le cose sono dettate dalla passione non possono altro che trasformarsi in successi.
    Congratulazioni!

    RispondiElimina
  7. Come partecipante al gruppo di lettura non posso che ringraziarti! Mi sarebbe spiaciuto veramente molto ri-perderci di vista come l'ultima volta che Deborah ha chiuso il gruppo!

    RispondiElimina
  8. Sei un vulcano d'idee!!!! Brava!

    RispondiElimina